Il progetto si prefigge di:
  1. Verificare lo stato attuale di conservazione delle comunità ornitiche nidificanti negli ambienti agricoli e forestali del Parco Lombardo della Valle del Ticino;
  2. Migliorare lo stato di conservazione di habitat prativi e forestali di interesse comunitario;
  3. Migliorare lo stato di conservazione degli habitat agricoli e forestali importanti per l’avifauna di interesse conservazionistico (Allegato I, Direttiva Uccelli 2009/147/CE; SPEC secondo BirdLife International 2004; specie prioritarie in    Lombardia secondo la D.G.R. n.4345, 20/04/01);
  4. Migliorare lo stato di conservazione delle specie ornitiche di interesse conservazionistico legate a tali habitat (Allegato I, Direttiva Uccelli 2009/147/CE; SPEC secondo BirdLife International 2004; D.G.R. n.4345, 20/04/01);Piro piro boschereccio
  5. coinvolgere le aziende agricole operanti nel Parco del Ticino nella corretta gestione degli ambienti agricoli importanti per l’avifauna;
  6. Acquisire esperienze replicabili in altri contesti del Parco del Ticino e in altri settori della Lombardia;
  7. Avviare attività di sensibilizzazione della popolazione locale e dei visitatori nei confronti della ricca biodiversità legata agli ambienti agricoli e forestali presenti nell’area protetta.