Attività di sensibilizzazione e coinvolgimento delle aziende agricole locali

Tale azione ha come obiettivo l’informazione degli agricoltori locali riguardo le finalità e modalità esecutive degli interventi gestionali del progetto e la formazione degli agricoltori locali relativamente alle tecniche agronomiche da adottare per l’esecuzione corretta degli interventi stessi. Tale compito risulta decisamente favorito dal fatto che il Consorzio Parco Lombardo della Valle del Ticino ha attivo da oltre 30 anni un Settore Agricoltura che ha instaurato un rapporto fattivo e di collaborazione con numerose aziende operanti nel territorio dell’area protetta.

La tabella che segue riassume gli interventi gestionali la cui realizzazione è prevista nell’ambito del progetto:

Azione

Superficie / Estensione

Luoghi di realizzazione

Messa a dimora di siepi ad alta valenza faunistica 2000 m.l. Aziende agricole ed aree di proprietà del Parco
Mantenimento di marcite 18 ettari Aziende agricole
Gestione di prati con pascolo bovino controllato 10 ettari Aziende agricole ed aree di proprietà del Parco
Creazione di nuove praterie naturali 6 ettari Aree di proprietà del Parco (“I Geraci” a Motta Visconti)
Riqualificazione e mantenimento di prati naturali (radure) in fase di abbandono 3 ettari Aree di proprietà del Parco (Riserva “La Fagiana”)
Fasce prative temporaneamente non falciate 6540 mq Aziende agricole
Creazione di tessere agro-ambientali (di superficie compresa tra 100 e 600 mq) 2100 mq Aziende agricole ed aree di proprietà del Parco
Miglioramenti forestali tramite messa a dimora di specie autoctone 4.144 esemplari Aree di proprietà del Parco (“I Geraci” a Motta Visconti e Turbigaccio)

 

 

I commenti sono chiusi.